Spese Postali all’interno del rendiconto condominiale

Definizione e possibilità di azzerarle completamente

Le Spese Postali sono un costo presente in ogni Condominio. Si riferisce ai costi che l’Amministratore sostiene per l’invio dei verbali, delle convocazioni alle assemblee e per ogni altra comunicazione o avviso che vengono recapitati ai condòmini. E il mezzo più usato e legalmente valido è: la Raccomandata A/R. Soffermiamoci ora sulla legge che regola le comunicazioni fra Amministratore e i Condòmini. Infatti all’interno del Codice Civile è specificato che le modalità di invio delle comunicazioni sono varie, ma tutte lecite. Quindi ora vediamo quali sono e qual’è la più conveniente.

Elenco dei mezzi di comunicazione tra Amministratore e Condòmini

(Pro e Contro)

  • Raccomandata A/R

PRO

Molto conosciuta e utilizzata da tutti per vari motivi

Consegna molto sicura dell’avviso

CONTRO

Poco economica

  • Consegna a mano

PRO

Comoda per il condòmino

Consegna più sicura in assoluto dell’avviso

CONTRO

Poco economica per l’amministratore (in quanto deve recarsi direttamente al Condominio)

  • FAX

PRO

Abbastanza economico

CONTRO

Poco sicura la recezione dell’avviso

Mezzo obsoleto e nel tempo andrà a sparire (poco utilizzato)

  • PEC (Posta Elettronica Certificata)

PRO

Molto economica

Molto sicura la recezione dell’avviso (c’è l’avviso di lettura)

CONTRO

Mezzo poco utilizzato dalle persone comuni

Il mezzo che consiglio in base alla legge è ovviamente la Pec, perchè sempre più persone la utilizzeranno.

Io, nei miei condomini, utilizzo la mail normale. Questo mezzo è riconosciuto per legge nel momento in cui è stato approvato in assemblea come mezzo di invio delle comunicazione ai condòmini che ne fanno richiesta. Ciò farà azzerare le spese postali che con l’andar degli anni saranno un costo poco presente nei Condomini.



Amm. Simone Nozzoli

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.